L'attrice Serena Rossi

Alla scoperta della Napoli di Mina Settembre

Data
Pubblicato il 
10 aprile 2021
AutoreMartina Salvatore Cigliano

Tratta dai racconti di Maurizio de Giovanni, Mina Settembre è la nuova serie tv italiana con ascolti da record.

Dal momento in cui comincia Una notte a Napoli, la canzone dei Pink Martini scelta come brano della sigla, ci viene voglia di passeggiare, addentrandoci nei meravigliosi meandri di questa magica città.

Proprio per questo abbiamo ricostruito i luoghi dove la protagonista, interpretata da Serena Rossi, vive le sue avventure.

Un set interamente ambientato nel cuore di Napoli

Sebbene i luoghi esplorati dalla protagonista siano molti, una delle location riprese più di frequente è sicuramente il Centro Storico della città di Napoli, e, in particolare il Rione Sanità.

Mina, la protagonista, lavora infatti come assistente sociale al Consultorio, che si trova all’interno del Palazzo Sanfelice.

Un altro luogo ripreso nella serie è San Gregorio Armeno, dove per poche scene la protagonista va in giro il giorno di Natale.

Una passeggiata nel cuore della parte più antica di Partenope è decisamente d'obbligo per la maggior parte dei napoletani, e per di più, per anni è stato il luogo che più ha attratto orde di turisti curiosi di scoprire la tradizione del presepe napoletano.

Non è solo la Napoli antica il centro nevralgico delle riprese. Ci sono infatti scene che sono spesso girate nel Centro Direzionale, nei pressi del Palazzo di Giustizia, dove lavora il marito di Mina, Claudio.

In giro per la città ma non solo: il mare come co-protagonista della serie

Spesso le riprese sono ambientate sul lungomare, una delle zone più affascinanti di Napoli.

Vengono ripresi non solo il lungomare di Mergellina e Castel dell'Ovo, ma anche il Borgo dei Marinari, passando per il Molo Beverello e il Reale Yacht Club Canottieri Savoia A.S.D..

Nel secondo episodio, in più, la protagonista trascorre la notte di San Silvestro con il collega Domenico, andando in giro su una barca a vela per il Golfo di Napoli e offrendo a noi spettatori una meravigliosa vista dal mare di tutta la città.

Nella puntata numero 10 viene mostrato anche il Santuario di Santa Maria Francesca e la sedia della fertilità.

Un tour di Napoli ripercorrendo i luoghi della serie

Vuoi sentirti come Mina Settembre a spasso per Napoli per un giorno? Abbiamo deciso di ricostruire un percorso speciale per i fan della serie!

Partendo da Via dei Mille, dove si trova la casa di Mina, potete prendere la funicolare al Corso Vittorio Emanuele, per arrivare a Piazza Montesanto.

La piazza dista solo una fermata, ma per ingannare la breve attesa potrete ascoltare la famosa canzone napoletana Funiculì, funiculà cantata da Luigi Denza e decisamente adatta a questo tour.

Una volta terminata la corsa, se avete voglia di passeggiare, è possibile arrivare fino al Rione Sanità, fino al Palazzo Sanfelice, proprio come fa Mina tutti i giorni per andare a lavoro.

Volete un'alternativa? Da Piazza Montesanto, potete arrivare fino a Via Toledo, dove all'inizio troverete il Palazzo Doria d’Angri, altro luogo ripreso nella fiction, e perché no, se siete in vena di passeggiare, passando per Piazza del Plebiscito e il Palazzo Reale, e scendendo lungo Via Cesario Console, vi troverete proprio all’inizio del meraviglioso lungomare partenopeo.

Nella serie si vede tutta Napoli ma non mancano le escursioni dei dintorni, ad esempio in Costiera Amalfitana, quando Mina si reca lì con Domenico.

Cosa state aspettando? Napoli è tutta da scoprire, ma con questi suggerimenti potrete immergervi nelle zone più belle di tutta la città riscoprendo i luoghi della nostra amata Mina.

I luoghi che ti abbiamo raccontato

Esperienze che ti potrebbero interessare

Lascia la tua email e ricevi aggiornamenti sulle nuove proposte di viaggio.