Spade laser di Star Wars

Reggia di Caserta e Star Wars, benvenuti a Naboo

Data
Pubblicato il 
01 dicembre 2020
AutoreRiccardo Angori

Tanto tempo fa, in una Galassia lontana, lontana, una regina lottò con coraggio contro il potere della Federazione dei Mercanti, e lo fece tra il vestibolo superiore e lo Scalone d’onore della Reggia di Caserta.

La Reggia di Caserta, voluta da Re Carlo di Borbone, una delle residenze reali più importanti del mondo. La più grande per volume, superando di gran lunga altre residenze monarchiche famose, come la Reggia di Versailles o Buckingham Palace.

Lucas avrà forse pensato: se Star Wars fosse storia, nella galleria dei sovrani che vi hanno regnato non sfigurerebbe il quadro della Regina Padmé Amidala, sovrana eletta del pianeta Naboo.

La Reggia di Naboo

Chiunque abbia visto "Star Wars Episodio I - La Minaccia Fantasma" e "Star Wars Episodio II - L’Attacco dei Cloni" riconoscerà nello Scalone d’onore e il vestibolo superiore della Reggia di Caserta, la Sala del Trono della regina Amidala.

Nel 1997 George Lucas, il papà della saga, diede inizio alle riprese di "Star Wars Episodio I", conosciuto solo come "The Beginning".

Lucas studiò molto i personaggi e i luoghi che avrebbero arricchito la space opera fantascientifica con molte influenze “terrestri”. In tutti i film di Star Wars possiamo ammirare location mozzafiato girate in ogni parte del mondo, dai ghiacciai norvegesi del gelido pianeta Hoth ammirati ne "L’Impero Colpisce Ancora" all’isola irlandese di Skellig Michael, splendido eremo selvaggio per il maestro Luke Skywalker nell’ottavo capitolo della saga, "Gli Ultimi Jedi".

Tra queste location la Reggia di Caserta si è ritagliata il proprio spazio come splendido sfondo del Palazzo Reale di Theed City, la città più importante del pacifico pianeta di Naboo, da cui inizia la storia di Episodio I.

Lucas scelse la Reggia per i suoi interni “rinascimentali”, proprio come quelli che aveva immaginato per il Palazzo della Regina Amidala. Gli esterni del palazzo fantascientifico sono stati realizzati in computer grafica, mentre i maestosi spazi dei tre scorci del Palazzo Reale, furono selezionati come set perfetto per far passeggiare Natalie Portman nei panni della Regina Amidala.

Per "Star Wars Episodio I" la Reggia di Caserta prestò lo Scalone d’onore, il vestibolo superiore e la galleria d’ingresso, che divennero i preziosi interni del Palazzo Reale di Theed City.

L’invasione dei droidi nel vestibolo superiore

Durante le prime fasi concitate dell’invasione dell’esercito di droidi della Federazione dei Mercanti, le inquadrature ci portano all’interno della sala del trono della Regina Amidala, sala ottenuta nel vestibolo superiore della Reggia.

Il vestibolo presenta una pianta circolare intervallata da colonne di marmo, dove si può notare da una parte un’ampia vetrata. Dalla vetrata possiamo osservare la Regina Amidala assistere inerme all’invasione a opera dei droidi della Federazione dei Mercanti nella propria città. La Sala del Trono riapparirà anche nelle fasi finali del film, quando la Regina Amidala e un manipolo di uomini riuscirà a catturare il Viceré riportando la pace su Naboo.

La Regina scende lo Scalone d’onore da prigioniera

Lo Scalone d’onore è adiacente al vestibolo superiore. È da questa scalinata che vengono fatti scendere come prigionieri la Regina Amidala e la sua corte.

Lo Scalone è costituito da una scalinata principale che porta a due rampe superiori, adornate da due leoni in marmo che in "Star Wars Episodio I" non appaiono, cancellati grazie a un lavoro di editing video.

La riunione nella galleria d’ingresso

Nella galleria d’ingresso al piano terra assistiamo ad una riunione strategica tra i leader della Federazione dei Mercanti: l’ologramma di Darth Sidious chiede al suo apprendista sith Darth Maul di non agire prima della prossima mossa della regina Amidala.

Ritorni alla Reggia di Caserta

George Lucas ritornò in Italia tre anni dopo, nel settembre del 2000, per le riprese di "Star Wars Episodio II - L’Attacco dei Cloni". Poteva mancare un ritorno su Naboo? Certo che no! Il connubio Reggia di Caserta - Star Wars fu rinnovato da alcuni giorni di riprese per girare delle scene ambientate nel Palazzo Reale di Naboo.

Il vestibolo superiore fu nuovamente la Sala del Trono, in cui la neo Senatrice Amidala, in pericolo di vita, concorda con la nuova Regina di Naboo un posto dove nascondersi sul proprio pianeta, mentre la guerra intergalattica è alle porte.

La Reggia di Star Wars in Battlefront II

Nel 2017, a 15 anni dall’uscita di Episodio II, la Reggia di Caserta è apparsa nell’ultima incarnazione della saga videoludica di Star Wars. Una missione del videogioco ci porta di nuovo sulla scalinata d’onore e nel vestibolo superiore a sparare contro i droidi invasori. Con una piccola differenza rispetto ad Episodio I: a metà della scalinata appaiono i leoni rimossi digitalmente dalla pellicola del primo film di Star Wars girato alla Reggia di Caserta.

I luoghi che ti abbiamo raccontato

Lascia la tua email e ricevi aggiornamenti sulle nuove proposte di viaggio.