Garantiamo esperienze incredibili:Soddisfatto o rimborsato!
Scopri

Escursione sul Fiordo di Furore

Durata visita: 3h 30min


Costo:  15,00€

  • Nessun supporto in lingua straniera

    Supporti in lingua

  • A pagamento e non custodito

    Parcheggio disponibile

  • Non adatto ai bambini

    Adatto ai bambini

  • Con barriere

    Senza barriere

  • Animali non ammessi

    Animali ammessi

Una meraviglia da non perdere in Costiera Amalfitana è il Fiordo di Furore, modellato dalla natura ma anche frutto dell'intervento dell'uomo. Il borgo di Furore è un piccolo borgo marinaro incastrato tra le rocce a 250 metri di altezza dalla spiaggia, che, come il Fiordo, è il frutto dell'erosione provocata dal torrente Schiato.

L'escursione parte dalla piazza di Bomerano e subito si scende in direzione delle grotte di Santa Barbara: si tratta di una serie di cavità carsiche che si intersecano con i ruderi di un'antica e ripida gradinata che un tempo conduceva all' Eremo di Santa Barbara. Si prosegue addentrandosi nel Sentiero di Barbanera, dove ancora oggi esiste la vecchia casa della Barbera. La barbera era una sorta di astrologa e meteorologa vissuta fino agli anni '50.

Da qui si proseguirà per Sant'Alfonso di Furore e poi verso Sant'Elia, dove sorge la piccola ed omonima chiesa in stile barocco. Raggiungerai poi la discesa che porta al Sentiero della Volpe Pescatrice, il quale ti condurrà direttamente sulla piccola spiaggia del famoso Fiordo di Furore.

Il Fiordo è sovrastato da un ponte di 28 metri. Questa magnifica opera è famosa anche perché ogni anno ospita il Campionato mondiale di tuffi dalle grandi altezze. Oltre il Fiordo sorge un antico borgo, caratteristico per le tipiche case dei pescatori, dette monazeni.

Non è un caso, quindi, se questo luogo magico è tra i borghi più belli d'Italia e anche patrimonio dell'Unesco dal 1997.

Cose importanti da sapere

Biglietti e scontistica

  • Il prezzo è 150 € a gruppo (da 2 a 10 persone)

Informazioni sul percorso

  • Per percorrere il sentiero si impiegano circa 3 ore e 30 minuti
  • Il percorso inizia alle ore 09:00
  • L'attività è disponibile tutti i giorni alle 9:00 e alle 12:00
  • Il punto di incontro è Piazza Paolo Capasso 12 a Bomerano di Agerola

Facilitazioni

  • Nell'attività è inclusa una guida Certificata AIGAE o LAGAP
  • L'attività è disponibile in italiano, inglese e spagnolo
  • L'attività è disponibile tutti i giorni
  • È possibile cambiare data e orario del biglietto
  • C'è un parcheggio a pagamento non custodito vicino al punto di incontro (strisce blu)

Limitazioni

  • Numero minimo 2 persone, numero massimo 10
  • Si consiglia di munirsi di almeno 1 litro d’acqua
  • Si consiglia di indossare scarpe da escursionismo, anche basse ma con suola scolpita
  • Può essere utile avere con sé bastoncini da trekking, crema solare e vestirsi a strati
  • Cancellazione possibile fino a 48h prima della partenza. Superate le 48h si incorrerà nella perdita dell'importo
  • É obbligatoria la prenotazione almeno 2 giorni prima
  • I cani non sono ammessi

Suggerimenti e idee di viaggio dal blog

Hai bisogno di un passaggio?Scegli la soluzione più adatta a te.

Lascia la tua email e ricevi aggiornamenti sulle nuove proposte di viaggio.