Garantiamo esperienze incredibili:Soddisfatto o rimborsato!
Scopri

Ingresso al Museo delle Torture

Durata visita: 30min - Costo a persona: 5,00€
  • Segnaletica in inglese

    Supporti in lingua

  • Parcheggio non disponibile

    Parcheggio disponibile

  • Possono partecipare solo se accompagnati dai genitori

    Adatto ai bambini

  • Parzialmente Accessibile

    Senza barriere

  • Cani ammessi al guinzaglio

    Animali ammessi

Il Museo delle torture è un'esperienza che ti porta a non dare più per scontato il lungo cammino fatto per la tutela dei diritti umani verso una giusta pena. Un cammino, non ancora concluso, verso la libertà, la tolleranza di pensiero, la solidarietà tra popoli diversi.

Visitando il museo, potrai osservare le testimonianze che raccontano la storia del popolo napoletano. Unico museo del Sud Italia dove si concentra un'inedita raccolta di strumenti di tortura usati nel Medioevo, risalenti al XVI, XVII, XVIII secolo. L'esposizione si sviluppa su due piani, con oltre sessanta strumenti collezionati nel corso degli anni.

Visita il museo che ripercorre i passi di Tommaso Aniello di Sorrento, che nel 1547 si rivoltò contro il viceré spagnolo Pedro Álvarez de Toledo. Il vicerè voleva imporre l’uso degli strumenti di tortura a Napoli per estorcere confessioni in fase inquisitoria.

 

Cose importanti da sapere

Contributo per la visita

  • Il contributo per gli adulti è 5€
  • Il contributo per gli under 18 e per gli studenti è 4€
  • Il contributo per gruppi superiori alle 10 persone è 3€
  • Per le persone con disabilità non è previsto alcun contributo. L'accesso è gratuito

Informazioni sulla visita

  • Per visitare il museo si impiegano circa 30 minuti

Facilitazioni

  • Il museo è aperto tutti i giorni dalle 10:00 alle 19:00
  • È possibile effettuare prenotazioni last minute
  • Il museo è accessibile a bambini e ragazzi
  • I cani sono ammessi
  • Sono disponibili video e descrizioni in quattro lingue (inglese, italiano, francese e spagnolo)

Limitazioni

  • L'ingresso è consentito a 15 persone per turno
  • Il contributo per l’ingresso sarà corrisposto in loco mediante codice di prenotazione da noi erogato
  • Solo il piano terra è accessibile alle persone in sedia a rotelle

Suggerimenti e idee di viaggio dal blog

Hai bisogno di un passaggio?Scegli la soluzione più adatta a te.

Lascia la tua email e ricevi aggiornamenti sulle nuove proposte di viaggio.