Garantiamo esperienze incredibili:Soddisfatto o rimborsato!
Scopri

Birrificio dell'Aspide

Via Dei Casalini, 84069, Roccadaspide

Durata visita: 1h


Costo a partire da 23,65€

  • Nessun supporto in lingua straniera

    Supporti in lingua

  • Parcheggio non disponibile

    Parcheggio disponibile

  • Non adatto ai bambini

    Adatto ai bambini

  • Con barriere

    Senza barriere

  • Animali non ammessi

    Animali ammessi

Il Birrificio dell'Aspide nasce nel 2011 in un paesino del Cilento. Vincenzo Serra subì il fascino della birra artigianale nel 2000 durante il Salone del Gusto e, dopo anni di sperimentazione casalinga, decise di realizzare il suo sogno.

Le competenze sulla gestione dei lieviti propagati in birrificio e lo studio continuo in merito alle tecniche brassicole permettono a Vincenzo di produrre birre di grande carattere, tra cui il fiore all'occhiello del Birrificio dell'Aspide: la Belle Saison, birra prodotta con un lievito isolato dalla buccia di mela cotogna.

Il birrificio vanta di un piccolo laboratorio dotato di microscopio, propagatore autocostruito e una piccola banca di lieviti. C'è una sala cottura da 7,5 ettolitri a fuoco vivo, realizzata secondo le indicazioni del birraio. È presente inoltre una cantina con otto fermentatori.

Per l'attenzione data al territorio e all'ambiente, il Birrificio dell'Aspide è stato premiato con la Chiocciola nella Guida Birre d'Italia 2021.

Belle Saison – Farmhouse Ale

La Belle Saison è l'essenza del Birrificio Aspide. Viene prodotta con due lieviti differenti, di cui uno ottenuto da mele cotogne ed è ad alta fermentazione. Ha un colore giallo carico e una schiuma bianca e abbondante. È una birra dissetante e leggera dal finale secco e piacevole con 6.2% di vol. alc.

Si può abbinare a formaggi freschi, pesci ai ferri o al forno, carni bianche. Ottima anche con la pizza.

Premiata "Birra Slow" da Slow Food Editore per la Guida Birre d'Italia 2021, "Birra dell'Anno" terza classificata da Unionbirrai 2019, "Birra dell'Anno" seconda classificata da Unionbirrai 2018, Premiata "Birra dell'Anno" terza classificata da Unionbirrai 2017, "Birra Slow" da Slow Food Editore per la Guida Birre d’Italia 2017

Nirvana – Strong Belgian Ale

Birra d'ispirazione belga dal colore dorato carico, poco velato e dalla schiuma compatta. Si avvertono le note di banana matura ma anche di vaniglia, con un delicato speziato. Molto piacevole da bere con 7.5% di vol. alc.

Da abbinare ad arrosto, formaggi stagionati, dolci secchi.

Premiata "Birra Imperdibile" da Slow Food Editore per la Guida Birre d’Italia 2021, "Birra dell'Anno" prima classificata da Unionbirrai 2017

Blonde – Golden Ale

Birra ad alta fermentazione, fresca, leggera, dissetante e molto gradevole con 5.5% di vol. alc. Dal colore giallo carico e dai profumi fruttati e floreali, grazie ai luppoli impiegati. Finale secco, si scorge una nota pepata molto leggera.

Da abbinare a carni bianche, pesce al forno o ai ferri e alla pizza.

Premiata "Birra Quotidiana" da Slow Food Editore per la Guida Birre d'Italia 2019, "Birra Quotidiana" da Slow Food Editore per la Guida Birre d'Italia 2017, "Birra Quotidiana" da Slow Food Editore per la Guida Birre d'Italia 2015.

Gairloch – Strong Scotch Ale

Birra dai riflessi rubino, complessa, scura e forte, dall'impatto aromatico e accattivante. Le note olfattive sono morbide, si avvertono sentori di caramello. Schiuma compatta, densa e persistente, di grande bevibilità con 7% di vol. alc.

Da abbinare a salumi cilentani, carne e a pesci come trota, salmone e pesce spada. Da gustare anche in accompagnamento a dessert cremosi.

Premiata "Grande Birra" da Slow Food Editore per la Guida Birre d’Italia 2019, "Grande Birra" da Slow Food Editore per la Guida Birre d'Italia 2017, "Grande Birra" da Slow Food Editore per la Guida Birre d'Italia 2015.

Sirenuse – Witbier

Birra estiva, leggera e fresca con 5.1% di vol. alc. Prodotta con frumento non maltato. Si lega al territorio grazie all'impiego del grano Saragolla e dei limoni della Costiera Amalfitana che gli danno una lieve acidità. Schiuma poco persistente.

Da abbinare ad insalate, carni bianche e pesce.

Blackheart – Robust Porter

Birra dai profumi e dai sapori autunnali. Prodotta con le particolari aggiunte di fichi bianchi del Cilento, melassa e il grano Saragolla torrefatto direttamente in birrificio. La fermentazione prevede l'impiego di un ceppo di Kveik.

Birra complessa, morbida e avvolgente, ma facile da bere con 11% di vol. alc. Finale leggermente acidulo e secco.

Premiata "Birra Slow" da Slow Food Editore per la Guida Birre d'Italia 2021

Zarina – Russian Imperial Stout

Una birra dal colore nero impenetrabile, molto strutturata. La schiuma si presenta marrone e dalla persistenza media. Si avvertono note tostate, di vaniglia, biscotto e frutta secca. È una birra da meditazione con retrogusto forte con 6.6% di vol. alc.

Premiata "Birra Imperdibile" da Slow Food Editore per la Guida Birre d'Italia 2021, "Grande Birra" da Slow Food Editore per la Guida Birre d'Italia 2017, "Birra dell'Anno" prima classificata da Unionbirrai 2016.

Opzioni di acquisto

Suggerimenti e idee di viaggio dal blog

Hai bisogno di un passaggio?Scegli la soluzione più adatta a te.

Lascia la tua email e ricevi aggiornamenti sulle nuove proposte di viaggio.