Garantiamo esperienze incredibili:Soddisfatto o rimborsato!
Scopri

Lungomare Trieste

Lungomare Trieste, 84121, Salerno

Durata visita: 30min  - Accesso gratuito
  • Nessun supporto in lingua straniera

    Supporti in lingua

  • A pagamento e non custodito

    Parcheggio disponibile

  • Neonati

    Adatto ai bambini

  • Senza Barriere

    Senza barriere

  • Cani ammessi

    Animali ammessi

Il Lungomare Trieste è una tra le passeggiate più belle che la città di Salerno ha da offrire ai suoi visitatori.

È un vasto viale alberato ampio circa 30 metri che si sviluppa per ben 1 chilometro e mezzo di lunghezza. La strada è interamente pedonale e costeggia il Mar Tirreno dal centro storico fino al porticciolo turistico, lasciandosi percorrere piacevolmente da molti in qualsiasi periodo dell'anno.

La bellezza del Lungomare di Salerno

Il Lungomare Trieste è nella parte occidentale della città. Considerato uno dei più belli al mondo, è più lungo e più antico rispetto al lungomare della parte orientale.

Si presenta diviso in tre corsie: quella più vicina al mare, conta numerose panchine da cui di può godere della spettacolare visuale sul Golfo di Salerno e sul suo bel porto turistico. Dal lato opposto, più esterno, c'è una pista ciclabile per gli amanti della green-mobility. Infine la corsia intermedia si presta a passeggiate, jogging e attività all'aria aperta.

Durante particolari periodi dell'anno come le vacanze invernali o le sere d'estate, il lungomare è costellato di mercatini, fiere e teatrini di burattini per la meraviglia dei bambini. Nota d'eccellenza sono le luci d'artista che durante l'inverno illuminano questo bel viale, attirando turisti da ogni dove.

Un giardino esotico

Il Lungomare Trieste è, a tutti gli effetti, un giardino aperto che si sviluppa in lunghezza percorrendo parte del nucleo centrale della città di Salerno. Le corsie stesse in cui esso è suddiviso sono costituite da essenze piantumate a palme, pittosporo, oleandri, tamerici, pini, platani e lecci.

Cenni storici e curiosità sul Lungomare Trieste

l Lungomare Trieste ha avuto origine durante il '900 quando venne attuata l'opera di abbellimento di un tratto di strada che percorreva l'arenile costiero con l'instaurazione dei primi giardini.

Conseguentemente all'eruzione del Vesuvio del 1944 e ai bombardamenti aerei degli eventi bellici, fu costruita un'ulteriore parte del lungomare che sarà poi definitivamente completato solo negli anni '50 del XX secolo. Furono quelli gli anni in cui era considerato il lungomare più bello del Mediterraneo.

Inizialmente la corsia più esterna, dove oggi c'è la pista ciclabile, era percorsa da binari ferroviari che trasportavano le merci provenienti dal porto alla vicina Stazione di Salerno. Tra il 2006 e il 2007 molte palme del viale vennero attaccate da un’infestazione del parassita comunemente chiamato "punteruolo rosso" che ne causò l'abbattimento e la conseguenziale sostituzione con altre specie più resistenti. Nel 2011, invece, furono creati percorsi tattili per ciechi ed ipovedenti.

Lasciatevi incantare da questo meraviglioso lungomare, visitabile in ogni periodo dell'anno.

Suggerimenti e idee di viaggio dal blog

Hai bisogno di un passaggio?Scegli la soluzione più adatta a te.

Lascia la tua email e ricevi aggiornamenti sulle nuove proposte di viaggio.