Garantiamo esperienze incredibili:Soddisfatto o rimborsato!
Scopri

Il Lago di Miseno

Via Miseno 10, 80070, Bacoli

Durata visita: 30min  - Accesso gratuito
  • Nessun supporto in lingua straniera

    Supporti in lingua

  • A pagamento e non custodito

    Parcheggio disponibile

  • Neonati

    Adatto ai bambini

  • Senza Barriere

    Senza barriere

  • Cani ammessi con museruola e al guinzaglio

    Animali ammessi

Nel comune di Bacoli, situato tra Monte di Procida e Miliscola, c'è un piccolo lago costiero, il Lago Miseno.

Occupa un antico cratere vulcanico, alimentato dalle acque del mare da due foci: una nella Baia di Miseno e l'altra in prossimità di Miliscola. Proprio per le sue caratteristiche acque saline, il lago salmastro è chiamato anche Maremorto ed è utilizzato per l'allevamento dei mitili, le cosiddette Cozze di Miseno, frutti di mare pregiati dalle qualità straordinarie acquistati dai ristoranti dagli allevamenti della zona, molto apprezzati nel Lazio e in Toscana.

Perché visitare il Lago di Miseno

Il lago costiero di Miseno si estende per circa 48 ettari. Non è raro vedere tra le acque del lago, barchette di pescatori con canne da pesca e lenze oppure curiosi cormorani che approfittano per riposare sulle stesse barche quando sono incustodite.

Molti sfruttano il perimetro del lago per fare jogging o per godere di una bella passeggiata nelle giornate soleggiate. Altri, invece, si soffermano sulle panchine dei giardini alberati presenti ad un lato del lago, per ammirare il bel panorama tranquillo e rilassarsi.

A metà del percorso è stato ripristinato il collegamento con le spiagge di Miliscola per chi vuole fare un tuffo in mare prima di proseguire la passeggiata. Sulle sponde del lago si possono trascorrere piacevoli mattinate o spettacolari tramonti ma non solo.

Di sera l'illuminazione consente di passeggiare nei giardini, mentre molti sono i locali che offrono soste dove potersi riunire tra amici, in coppia o famiglia in una piacevole location. Molto suggestivo ed insolito, inoltre, è un locale-imbarcazione che si sposta al centro del lago.

Il Lago Miseno può essere visitato da tutti: grandi e piccini, è un ecosistema di grande interesse ambientale, purtroppo da lungo tempo deturpato dall’inquinamento.

Apertura del percorso ciclo-pedonale "Cinque Lenze"

All'inizio del 2021, dopo 80 anni, è stata riaperta un' ex area militare adesso inaugurata come percorso ciclo-pedonale sul Lago Miseno, accessibile direttamente dalla classica pista ciclabile. Mai sfruttato a causa di una discarica, questo parco pubblico prevede 500 metri di passeggiata nella natura in cui sono presenti i precedenti capannoni militari, e offre la possibilità di allungare il percorso già previsto.

Risultato di un progetto di rivalorizzazione del territorio bacolese, è un'idea sicuramente apprezzata non solo dai cittadini, ma anche da tutti gli amanti delle passeggiate all'aria aperta.

Curiosità e storia del Lago di Miseno

Il Lago di Miseno prende il nome da un personaggio della mitologia italica. Nell'Eneide di Virgilio, infatti, si narra del trombettiere dell'esercito troiano, di nome Miseno, che annega tra le onde del mare antistanti il lago.

Enea, ritrovato il corpo, lo seppellisce sotto un promontorio che da esso prende il nome di Capo Miseno. In epoca romana il lago fungeva da cantiere navale, trovandosi poco distante dal porto vero e proprio. Il complesso era identificato, infatti, come porto di Misenum.

 

Suggerimenti e idee di viaggio dal blog

Hai bisogno di un passaggio?Scegli la soluzione più adatta a te.

Lascia la tua email e ricevi aggiornamenti sulle nuove proposte di viaggio.